Madagascar al “World Food Day 2017”

Un’emozione confusa nel vedere il nome del Presidente del proprio paese figurare subito dopo l’Illustrissimo ospite della cerimonia alla Giornata Mondiale dell’Alimentazione a Roma, Papa Francesco.

Confusa perché per figurare in quella posizione, ci deve essere almeno un motivo molto importante. Sappiamo però che tra i motivi, per cui si parla del Madagascar nell’Ambito della FAO, sono la grande povertà e la fama della fame nel paese. Ma se hanno scelto il Presidente malagasy per parlare, tra tutti i paesi nella stessa condizione, una virtù ci sarà. Aspettiamo quindi il suo intervento per scoprirlo.

e poi…

Da più di vent’anni che vivo in Italia ma per me una nuova conoscenza è sempre una nuova emozione.

La scena è sempre la stessa: io che mi presento “Piacere! Carole.”, l’altra persona che mi chiede subito “di dove sei?” e dopo la mia risposta “del Madagascar” mi diverto ad aspettare la reazione: “Bello!”, soprattutto quando spesso è seguita dalla domanda: “e dov’è?”.  Leggi tutto “e poi…”

In principio…

Erano le ore 12.12 del 14 dicembre 2015 quando ho iniziato a scrivere questo testo…

Stavo pensando che mancavano “soltanto” dieci giorni a Natale. Quindi Auguri da mandare, da scrivere… a parenti e amici, più vicini, più lontani… Pensavo a quanta gente! Ma quanta! Ci penso ogni giorno, non tutti insieme magari, però continuamente si defilano nella mia mente per un motivo o per un altro: un’immagine, un suono, un profumo, una sensazione… ogni attimo della mia giornata mi porta sempre a pensare a qualcuno… in particolare, a qualcuno legato al mio paese, e ogni volta mi viene sempre il batticuore, rivivo sempre una grande emozione poiché anche se non sempre si manifesta, c’è un legame silenzioso che ho stabilito con ogni persona che ho avuto la fortuna di conoscere. Leggi tutto “In principio…”