About me

In Italia, da quando sono arrivata nel dicembre 1994, la gente che frequento mi identifica come “la Morettina”.  A Madagascar invece, da quando sono nata che mi identificano come “Fotsy kely = la bianchetta” per il fatto che sono leggermente più chiara di pelle rispetto alla maggioranza.

Considerata una extra-comunitaria in Italia,  nel mio paese natale, quando ci torno, mi  vedono come una “vazaha”, la straniera-bianca…

Quando mi sentono parlare in italiano con il mio accento veneto, si meravigliano dicendo “parli bene l’italiano!”, mentre quando parlo in malagasy con i miei connazionali, alcuni fanno notare che parlo “ancora bene” ny teny gasy (la lingua malgascia)…

Ritengo una fortuna avere un’identità così “a metà strada”, non solo per il colore della mia pelle, ma in tutto ciò che io sono ora. Oramai ho passato quasi metà della mia vita sia da una parte che dall’altra. Ho ricevuto metà delle mie istruzioni da una parte e metà dall’altra…

E’ bello osservare sia il Madagascar sia l’Italia e il resto del mondo da questa prospettiva privilegiata, soprattutto per una come me, curiosa e attenta ai dettagli. E’ bello anche ascoltare gli altri stando in mezzo a due campane. E’ bello potere fare da “trait d’union” tra una realtà ed un’altra, ed è bellissimo poter condividere qui con voi le “Emozioni” suscitate da queste realtà.

About Me
About Me